Don't forget to leave a comment, I'd love to know your opinions on what I write!!!

Sunday, April 12, 2015

#1 How I travel: Airbnb

Nell'era digitale, purtroppo o per fortuna, non ci si appoggia quasi più alle agenzie di viaggi: ci sono modi più veloci, più economici, o semplicemente più autonomi di organizzare i propri viaggi.

Oggi voglio parlarvi di Airbnb. Per chi non lo sapesse, Airbnb è un portale dove si possono trovare alloggi di vario tipo, dal bed&breakfast in periferia al castello in cima alla collina, dall'appartamento studentesco in città alla villa in provincia. Chi ha una camera o una casa intera disponibile posta un annuncio sul portale, indicando le date libere, il prezzo per notte e la descrizione dell'alloggio e della zona in cui si trova. Se sei interessato a quel posto e le date sono disponibili, dopo aver contattato direttamente l'host ed aver ricevuto la conferma si paga direttamente sul sito con carta di credito o paypal. La camera infatti ha un costo che decide il proprietario, di solito inferiore a quello di una stanza d'albergo nella stessa zona, più alcune spese di servizio per Airbnb. Si ha inoltre la certezza di andare in un posto sicuro: oltre al collegamento con Facebook e il numero di telefono, Airbnb controlla la fotocopia della carta d'identità che tutti i membri devono caricare al momento della registrazione.
In the digital era, for better or for worse, we almost never go to travel agencies anymore: there are faster, cheaper, or even just more independent ways of making our traveling plans.
Today I wanna talk about Airbnb. For those who didn't know, Airbnb is a site where you can find various kinds of accommodation, from the bed&breakfast in the suburbs to the castle at the top of a hill, from the student flat near the city center to the villa in the middle of nowhere. Whoever as a room or an intere house available creates a profile on the website, stating availability dates, the price per night and the description of the place and the area. If you are interested and your dates match, then you can directly contact the host and, after having receive a confirmation of your stay, you can pay directly on the website with credit card or paypal. The room has a cost set by the host, which is usually less than a regular hotel room in the same area, plus Airbnb fees. You also can be sure that the place you are staying at it's safe: other than Facebook and phone number, Airbnb checks the ID of all the members of the community.

Con Airbnb ho alloggiato a Firenze, a Pisa e a Roma (qui il post), tre città diverse e anche tre diversi tipo di alloggio: a Firenze una stanza in un appartamento di studenti, a Pisa una stanza in un b&b e a Roma un monolocale.

A Firenze siamo stati qui, dice 'appartamento' ma in realtà era una camera grande con un soppalco, così romantico e poetico!!! Il nostro host, Antonio, che vive in una delle altre camere, è stato molto carino e ci ha consigliato dei posti da vedere e dove andare a mangiare; le altre coinquiline invece non c'erano, e visto che Antonio lavorava spesso abbiamo avuto la nostra privacy anche essendo un appartamento condiviso. La camera costa 50 € a notte e considerando la posizione (Borgo Ognissanti, tra l'Arno e la stazione), e soprattutto i comfort che avevamo all'interno di un grande appartamento ne è valsa la pena!
due letti (uno alla francese di sotto e un matrimoniale di sopra), una finestra e una scrivania, all'interno di un appartamento con altre tre camere da letto, abitate da studenti, due bagni, una saletta con soppalco e una cucina abitabile. Appena ho visto questo annuncio io mi sono innamorata, soprattutto del soppalco in sala... mi sembrava

A Pisa siamo stati in qui, abbiamo speso meno (30€ a notte), probabilmente perché Pisa di per sé è meno costosa. L'appartamento è adibito a bed&breakfast, infatti nessuno ci abita in modo fisso. La camera era molto luminosa e ben arredata, la cucina era moderna e colorata, e il bagno... mio dio... il bagno era favoloso! Aveva una doccia con la cromoterapia e la radio e l'idromassaggio e ossantocielo quella doccia me la sogno la notte. Comunque. Il nostro host Romeo appena arrivati ci ha consegnato una mappa della città e ci ha consigliato un percorso da seguire per vedere tutte le cose più belle, e lo abbiamo apprezzato molto!

A Roma invece siamo stati qui, è stato il posto dove abbiamo speso di più (70€ a notte), ma avevamo un monolocale solo per noi ed era veramente a due passi dal colosseo! Non abbiamo conosciuta l'host, Grazia, perchè stava lavorando e non poteva venire, così ci ha lasciato le chiavi nascoste in un vaso vicino alla casa... è stato un po' strano cercare le chiavi nel terriccio 😂
L'appartamentino era piacevole ma un po' anonimo, spento e senza colori, e diciamo che i vantaggi dell'essere da soli sono stati superati dagli svantaggi di trovarsi il frigo vuoto!!! Ho anche avuto dei problemi con le chiavi: una sera sono tornata a casa e la porta non si apriva, attimi di panico anche perché in quel momento ero da sola, ho dovuto chiedere aiuto ai vicini!! La posizione era davvero ottima, ma tutto sommato non credo tornerò qui in futuro.
So far I've used Airbnb to stay in Florence, Pisa, and Rome (here's the post), three different cities and also three different kind of accommodation: in Florence it was a room in a students flat, in Pisa a room in a b&b, and in Rome a one-room apartment.
In Florence we've stayed here, it says 'apartment' but it's actually a big room with gallery, two beds (a french one downstairs and a queen one in the gallery), a window and a desk, inside an apartment with other three bedrooms, occupied by university students, two bathrooms, a living room with a mezzanine and a large kitchen. As soon as I saw this room online I fell in love with it, especially the galleries... so romantic! Our host, Antonio, which lives in one of the other rooms, was very nice and gave us some advices on what to see and where to go for lunch; the other students weren't there, and since Antonio was often working we had our privacy even in this shared apartment. The room is 50€ per night and considering the location (Borgo Ognissanti, between the Arno and the train station), and the pros of staying in a big apartment with a kitchen and everything, I think it was definitely worth it!
In Pisa we've stayed here, spending less than in Florence (30€ per night), probably because Pisa itself is a less expensive city. The apartment is a bed&breakfast, nobody actually lives here. The room was very bright and well furnished, the kitchen modern and colorful, and the bathroom... omg... that bathroom was fabulous! There's a shower with chromotherapy and the radio and the hydromassage and ohmygosh I'm dreaming about that shower almost every night now. Anyway. Our host Romeo gave us a map of Pisa as soon as we got there and he suggested us a route to take around the city to see all the relevant things, and we really appreciated that!
In Rome instead we've stayed here, it's the most expensive place we've stayed at (70€ per night), but we had an intere flat just for us and he was like a two minute walk from the colosseum!! We didn't meet the host, Grazia, because she was working and she couldn't come see us, so she left us the keys in a plant nearby... it was kinda weird to look for the keys in the soil 😂
The apartment was nice but a little sad, no colors no decorations, and let's just say that the pros of being by ourselves were overcome by the cons of finding an empty fridge!! And I also had some issues with the keys: one night when I got back I couldn't open the door, panic because I was by myself, finally a neighbor came out and helped me!!! Yeah the location was amazing, but I doubt I'll stay here in the future. 
Facendo un po' il punto, sono soddisfatta per 2/3. Con Airbnb si ha la possibilità di stare in appartamento favolosi (ci sono persino castelli e igloo!!) per qualche notte, a prezzi accessibili ma comunque non gratis. I proprietari possono darti consigli su come organizzare il tuo soggiorno in città, ma penso manchi un po' quel pieno coinvolgimento che alcune persone mi hanno raccontato esiste con altri servizi, come ad esempio Couchsurfing, che invece è gratis, ma forse non così sicuro? Non avendo mai provato a dormire sul divano di qualche sconosciuto non saprei dire, ma è sicuramente nella mia lista di cose da fare!!!

E voi cosa ne pensate di Airbnb?
So wrapping things up, I am satisfied 2/3. With Airbnb you have to possibility to stay in great places (there are even castles and igloos!!) for an affordable price, the hosts can advice you on how to organize your stay in the city, but let's not forget that it's still not for free, and I think what it's missing is a full involvement that some people experienced with other services, like Couchsurfing, which instead is free, but maybe not that safe? Since I never slept on some stranger's couch I wouldn't know, but it's definitely on my list!!! 
And you, what do you think of Airbnb? 

No comments:

Post a Comment