Don't forget to leave a comment, I'd love to know your opinions on what I write!!!

Thursday, May 22, 2014

Basta un sorriso...

Che giornata ragazzi!!!
Vi avviso sarà un post lungo xD

Tutto è iniziato con una sveglia "particolare"... dovete sapere che io sopra al letto ho un paio di mensole con sopra molti dei miei amati libri, e sopra la mensola più alta c'è un puzzle (con mia madre d'inverno ne facciamo un sacco) di quelli dei bambini dentro ai fiori di Anne Geddes (questo qui per la precisione) dentro ad una cornice. Ecco, stamattina, mentre stavo dormendo beatamente visto che dovevo andare all'uni solo dopo pranzo, non so come il puzzle è scivolato in avanti, ed è caduto portandosi dietro tre quattro libri e il mio fermalibri di metallo. Libri e fermalibro mi sono piombati direttamente addosso, mentre il puzzle fortunamente è volato oltre il letto finendo direttamente per terra e il vetro ovviamente si è rotto in mille pezzi.

Ora, immaginatevi voi, mentre ero comunque in quella fase mattutina di dormiveglia, lo spavento che mi sono presa!!! Tra il metallo che mi è caduto sulla spalla e il rumore del vetro frantumato pensavo ci fosse una bomba!!! Che poi, per fortuna che quel robo mi è caduto sulla spalla: alla fine è solo una botta, fa male ma è sopportabile; se mi fosse finito un po' più in alto, che ne so sul collo, e in faccia, sugli occhi, sarebbe stato molto ma molto peggio.

Comunque, dopo aver gridato per tipo 30 secondi, mi sono accorta di essere ancora viva e vabbè, ho dovuto pulire tutte le schegge e farmi passare lo spavento.

Dopo un'emozione del genere però non avevo nessuna voglia di cucinare, così mi sono preparata e sono uscita un po' prima rispetto al solito e... sull'autobus ho incontrato un ragazzo...

AVVISO AI LETTORI: LE PROSSIME RIGHE SARANNO DENSE DI COMMENTI SVENEVOLI E DETTAGLIATI SU ILLUSIONE IN STILE "PICCOLI PROBLEMI DI CUORE". SE SOFFRITE DI DIABETE VI CONVIENE ANDARE DIRETTAMENTE GIU FINO ALLE STELLINE.

Allora. Parliamoci chiaro. Io non sono una da colpo di fulmine. 

Ma quando ho visto questo ragazzo è successo qualcosa... che non saprei descrivere. Intanto non so perchè mi sono messa a correre quando ho visto arrivare l'autobus. Nel senso, non ero in ritardo, anzi ero in stra-stra-stra-anticipo, eppure quando ho visto che stava arrivando ho sentito l'immediato impulso di correre, quando solitamente il mio istinto di pigrizia mi dici di aspettare il successivo anche quando sono realmente in ritardo. Comunque, dopo la corsetta mattutina sono salita sul retro dell'autobus, e mi sono spostata avanti. Ero ancora sconvolta dalla corsa (come ho detto, sono pigra), così mi sono seduta ma non sul primo posto libero, bensì su quello di fianco alla porta per avere l'arietta fresca ad ogni fermata (trucchetti appurati da qualche anno ormai). Come mi sono seduta ho sentito lo sguardo di qualcuno addosso... Sapete quello sensazione di essere osservati intensamente? Ho notato che effettivamente un ragazzo in piedi un po' più in là mi stava guardando... ma vabbè, vivendo a Milano da sempre ho imparato ad ignorare queste cose, così ho semplicemente distolto lo sguardo, ho preso dalla borsa il libro di matematica e ho provato a concentrarmi. Ma niente, continuavo a sentirmi lo sguardo di questo addosso, ma non era una sensazione spiacevole, così l'ho guardato e lui dopo un po' ha distolto lo sguardo. Vabbè. Ne ho approfittato per osservarlo con più calma... era bellissimo.
B e l l i s s i m o .
Capelli e occhi chiari, alto, molto muscoloso, e poi aveva quel non so che di particolare che non saprei descrivere, qualcosa di esotico... E niente, più lo guardavo più mi piaceva.

Poi lui si è avvicinato perchè la prossima era la sua fermata, e ci siamo guardati dritto neglio occhi. Ad un certo punto non ho resistito e gli ho sorriso. E lui mi ha sorriso. E io sono morta.

Giuro, non sono mai rimasta così sconvolta. Mi sono sciolta. Scioccata. Un brodo di giuggiole. Le gambe che cedono. L'espressione da idiota. Un caso perso.

Lui poi è sceso, mi ha guardata dal marciapiedi, e l'autobus è ripartito.

E io ho pensato a quel suo sorriso per tutto il giorno.

Mi ha davvero cambiato la giornata. Giornata durante la quale mi sono maledetta più e più volte per non essere scesa da quel'autobus con lui e parlargli, ma vabbè io sono una scema e ormai questo è appurato, poi cè dopo un sorriso del genere non riuscivo più a connettere, figuriamoci mettere insieme una frase di senso compiuto!!!

Spero tanto di rivederlo...

☆★✩✪✫✬✭✮✯✰✯✮✭✬✫✪✩★☆

E quindi niente, grazie ad un semplice sorriso la mia giornata è nettamente migliorata, ed è andata di bene in meglio quando sono andata all'incontro con l'Intelligence. Già, la sicurezza nazionale è venuta a fare una presentazione in uni :D ero curiosissima ahahahah ci hanno spiegato che non è esattamente come nei film di James Bond, la vita delle spie non è tutta soldi e belle donne, non hanno la famosa "licenza di uccidere", semplicemente usano metodi "meno convenzionali" per ottenere "informazioni" per devono sempre "sottostarre alla legge"... mmmmm..... vabbè. Mi puzza come cosa ma ok xD
Ah e ci hanno fatto vedere il loro sito, c'è anche la sezione lavora con noi muahahahahahah chissà che magari posso fare domanda per lo stage ahahahah

POI la giornata non è finita qui, sono andata a lezione correndo sotto la pioggia, il che solitamente mi avrebbe dato un fastidio immenso ma ero ancora in trance per quella bellissima scena del sorriso per cui non mi è pesata più di tanto ahhaha

Tornando a casa continuavo a guardarmi intorno (non si sa mai) e ho incontrato un'amica che non vedevo da tempo!!! Abbiamo iniziato a parlare e mi ha raccontato che ieri sera è andata a vedere #TVOI rispondendo ad un annuncio last minute che pubblicano ogni settimana su facebook e lì basta cè sono esplosa ahaahah mi sono fatta dare il link e tutto e sta settimana ci provo pure io yeeee!!!

Stasera poi sono uscita con un'altra mia amica e le ho raccontato tutto la giornata più o meno come la sto poi scrivendo qui e beh, dirla tutta di fila così fa un certo effetto ahahahahah



Questo è un post un po' diverso dagli ultimi che ho scritto... gli altri erano quasi come dei semplice aggiornamenti, un po' impersonali forse, questo è più come un diario vero e proprio, più simile ai post che scrivevo quando ero in america...
Non so se voglio riprendere a scrivere in questo modo (stiamo comunque parlando della mia vita personale sbandierata su internet ahahahah) però mi piace... vedremo.

Nel frattempo, provo ad addormentarmi senza pensare ai libri che potrebbero cadermi in testa ahahahhah

So già cosa sognerò.

Chiara ;)


7 comments:

  1. OMG OMG OMG.
    No, cioè. Invidia massima in questo momento.
    Prima cosa, amo questo post. Lo amo lo amo lo amo! Vita sbandierata su internet o no, non ti fermare, pretty please!!
    Allora, questo ragazzo. Wow. È stata come la scena di un film o meglio ancora di un libro!! Sembrava una storia e non può finire così, me lo sento. Magari tenterà di prendere di nuovo lo stesso autobus per vederti, t'immagini? Secondo me si. Per come lo hai descritto, quel sorriso aveva un significato, me lo sento.
    Confesso che potrei aver pensato per un secondo: ma perché non lo hai salutato o rincorso o altro, perchééé!'!!? Ma realisticamente parlando neanche io lo avrei fatto, sarei rimasta imbabolata a pregare che lo facesse lui xD
    Una giornata meravigliosa davvero! E si ripeterà, me lo sento!
    Voglio essere aggiornata u.u

    ReplyDelete
    Replies
    1. Dio che bello avere una lettrice di libri come te leggere il mio blog, capisci perfettamente il mio stato d'animo!!! Come vorrei che fosse davvero come una storia di un libro, cazzo!! Però ho analizzato la situazione con la mia amica e siamo arrivate alla conclusione che era probabilmente un ragazzo che lavora in aeroporto che stava tornando a casa per il weekend (per via di una serie di dettagli che nel posto non ho scritto, tipo che quell'autobus viene dall'aeroporto e dal villaggio vicino dove abitano quelli che ci lavorano, che lui aveva due borsoni di cui uno con il logo aeronautica e che alla fermata dove è sceso c'è la coincidenza per l'autobus che va alla stazione centrale)... quindi ho guardato gli orari dei treni e secondo me è andato o verso roma o verso napoli, cmq visto che questa mia amica abita lì vicino all'aeroporto quest'estate starò sempre da lei sperando di incontrarlo ahahhahahh che pensiero assurdo XD
      Comunque stanotte ho sognato tutti i vari scenari possibili: io che scendo e gli parlo (che poi cosa gli avrei detto??), lui che mi bussa sul finestrino, oppure io che scendo la fermata dopo e corro indietro, oppure scendo la fermata dopo e vado a prendere la coincidenza verso la stazione prima che ci salga lui, oppure piazzarmi al bar dell'aeroporto e guardare tutti quelli che scendono, oppure vagare senza senso sui mezzi pubblici.... vabbè sto impazzendo xD

      Delete
    2. Oddio, nooooooo!!! No no no ti prego!! Anche se stava solo tornando a casa non è detto che riparta o comunaue potrebbe riprendere l'autobus per incontrarti o semplicemente aspettare alla fermata o.. No, deve esserci una spiegazione.
      I'm a hopeless romantic e mi rifiuto di pensare che possa finire così!! .. Non sto peggiorando la situazione, vero? Dimmelo che smetto xD
      Che cosa terribile quando inizi a pensare a quello che avresti potuto fare! Una volta mi è successo e mi sono tornentata per giorni! Niente rimorsi però. Ripensa alle ginocchia che tremano, alle gambe che cedono e alla paralisi mentale.. Pur tornando indietro succederebbe la stessa cosa :)

      Delete
    3. Si infatto ahahahha io continuo a sperarci!!
      Comunque anche se ci penso adesso a quel sorriso mi viene la faccia da imbecille aahahahah che assurdità

      Delete
  2. Noooooo ma che scherzi?! È una cosa tenerissima! Stile sospiri e occhi a cuoricino!! xD

    ReplyDelete
    Replies
    1. Wow, questa sì che è una teoria interessante!! Immagina, sarebbe troppo forte!
      L'ho detto io, secondo me in un modo o nell'altro succederà qualcosa :P si farà sentire/trovare! :D

      Delete
  3. Il che non è proprio il mio stile ahahahahah comunque dopo l'incontro con l'intelligence ho perfino pensato che forse è una spia e mi troverà sicuramente in un modo o nell'altro xD

    ReplyDelete